Ispirato all’omonimo libro di Carlo Levi, il titolo di questo progetto è una dichiarazione d’intenti. L’obiettivo è ripercorrere le vite dei principali protagonisti della scuola di architettura di Milano compresi fra le due guerre, e per la precisione: Franco Albini, Ignazio Gardella, Marco Zanuso, BBPR (Gian Luigi Banfi, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti, Ernesto Nathan Rogers), Livio, Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Luigi Caccia Dominioni, Albe e Lica Steiner, Ettore Sottsass, Vico Magistretti, Giuseppe Pagano ed Edoardo Persico. Ognuno di loro ha incarnato e contribuito a dar forma ai punti cardinali intorno ai quali è cresciuta e si è sviluppata la moderna concezione del Design ed è anche grazie a loro se oggi il capoluogo lombardo è diventato uno dei principali punti di riferimento di questa disciplina. Loro insieme ad altri, fra tutti Enzo Mari e Alessandro Mendini, più giovani e dunque successivi all’arco temporale preso in esame, hanno gettato le basi per costruire il futuro. Che è già passato. E che è sempre stato contemporaneo.

“Insieme percorreremo un viaggio a ritroso, sulle orme dei padri del design. Con un occhio rivolto al presente, alla riconversione degli scali ferroviari – al cui tema è dedicato l’incontro inaugurale che vedrà ospite l’architetto Stefano Boeri che presenterà il suo progetto “Fiume verde” – e un altro al passato, approderemo alle radici del movimento modernista, quando i giovani e coraggiosi protagonisti di questa avventura usavano “la matita come spada e le idee come armi”, animati dal desiderio di cambiare il mondo e il modo di concepire l’architettura e lo spazio”.

A corredo del progetto “Il futuro ha un cuore antico” sono stati ideati 5 nuovi itinerari dedicati agli scali ferroviari più importanti e strategici della città. Un’esperienza unica per scoprire insieme alcuni dei luoghi simbolo della rivoluzione industriale di Milano. Ogni volta vi mostreremo angoli nascosti e vi apriremo porte che non avete mai immaginato esistere: 5 stazioni, 5 storie da raccontare, per compiere un viaggio spazio temporale alla scoperta del passato, immaginando il futuro. Vai alle VISITE >